PRESENTAZIONE

CHI HA CUORE GRANDE FARÀ COSE GRANDI

beato Arsenio da Trigolo

La nostra è una scuola cattolica nata dal carisma di padre Arsenio da Trigolo, fondatore, nel 1893 della Congregazione delle suore di Maria Consolatrice

DIDATTICA PER LA PERSONA

Tutta l’attività didattica è centrata sull’alunno, la cui crescita in termini di responsabilità, di capacità, di conoscenze e di consapevolezza dell’unicità della sua persona è l’obiettivo di tutto il corpo docenti.

La disponibilità a lavorare, programmare, verificare insieme le strategie più opportune per il bene dei ragazzi, illustrando e condividendo le varie fasi di questo impegno con le famiglie è il punto di forza del nostro Istituto. Qui le famiglie possono contare su educatori motivati che si muovono in un clima di stima reciproca e di intenti condivisi.

IL NOSTRO ESSERE SCUOLA

L’apprendimento scolastico è la principale tra le molteplici esperienze di formazione che gli adolescenti di oggi vivono. Proprio per questo la scuola ha il compito di promuovere la capacità degli studenti di dare senso alla varietà delle loro esperienze, al fine di ridurre la frammentazione e il carattere episodico che rischiano di caratterizzare la loro vita.

La scuola è perciò investita da una domanda che comprende, insieme, l’apprendimento e il metodo,“il saper vivere”. “Fare scuola” significa quindi:

  • mettere in relazione la complessità di modi radicalmente nuovi di apprendimento con un’opera quotidiana di guida, attenta al metodo;
  • curare e consolidare i saperi di base e le competenze, irrinunciabili perché rendono effettiva ogni possibilità di apprendimento nel corso della vita;
  • realizzare percorsi formativi rispondenti alle inclinazioni personali degli studenti, valorizzando gli aspetti peculiari della personalità di ciascuno;
  • promuovere negli studenti la capacità di elaborare metodi, favorire l’autonomia di pensiero. Da sempre il nostro progetto educativo prevede una attenzione particolare alle esigenze e alle situazioni personali di ogni singolo alunno e siamo pertanto in sintonia con la preoccupazione di collaborare in tutti i modi per il successo formativo degli studenti con bisogni educativi specifici (BES).

DENTRO LE MATERIE

La nostra scuola, attraverso l’istruzione, vuole educare e introdurre la singola persona con la sua umanità, le sue differenze e i suoi pregi, alla scoperta del bello, del buono e del vero.

Essa opera a Milano dal 1934 ed è considerata una ricchezza per il contributo educativo che rappresenta per gli abitanti della zona e della città.

DALL’ESPERIENZA GLI STRUMENTI PER GIUDICARE

È cura degli educatori sostenere la fede, elemento costitutivo della persona umana, nei ragazzi a loro affidati, in un’età in cui le conoscenze e il metodo devono diventare patrimonio personale.


RECUPERO E SOSTEGNO

  • I docenti dei vari CdC si adoperano per sostenere la fatica dello studio attraverso un serio lavoro di recupero e di sostegno dei ragazzi con di!icoltà didattiche di vario grado, attraverso diverse tipologie di intervento:
  • l’insegnante, in itinere, mette in atto nelle ore curricolari, percorsi individualizzati;
  • prima di ogni verifica scritta, il docente rivede con gli studenti i contenuti oggetto di valutazione;
  • in orario pomeridiano, i docenti della classe convocano individualmente gli studenti che necessitano di un lavoro di supporto.
  • Tali strategie vengono annualmente riverificate e deliberate dai vari Consigli di Classe.

PROGRAMMAZIONE

I docenti, attenti ad operare scelte didattiche coinvolgenti e concrete per gli adolescenti, arricchiscono la loro programmazione individuale con progetti interdisciplinari, con l’intento di rendere ogni attività un’esperienza in cui tutte le conoscenze, teoriche e concrete, contribuiscono ad avvicinare alla realtà.

Gli obbiettivi di crescita sono perseguiti anche attraverso attività didattiche alternative quali “English day”, CLIL, laboratori scientifici, uscite didattiche e viaggi di istruzione.

La scelta delle attività da proporre è condizionata dalla fisionomia della classe, in modo da rendere proficuo il tempo/scuola. Tra le proposte in atto, importante per l’armonica e completa crescita dei ragazzi, va ricordata l’attività educativa di durata triennale “Un cammino per crescere”.


VALUTAZIONE

La valutazione è un’azione inserita all’interno dell’attività di istruzione; è quindi in stretto rapporto con gli obiettivi, i contenuti, il metodo didattico ed è presente nella programmazione e nella progettazione delle diverse attività.
La valutazione si svolge in due tempi: – la valutazione formativa che interviene nel processo di formazione per orientare gli sviluppi progressivi dell’apprendimento; – la valutazione sommativa che interviene alla fine di ogni fase del percorso didattico, come controllo finale dell’apprendimento.

Il Consiglio di Classe fissa, in fase di programmazione, gli obiettivi di livello. Alle famiglie è assicurata un’informazione tempestiva e trasparente sui criteri e sui risultati delle valutazioni effettuate, promuovendo con costanza la partecipazione e la corresponsabilità educativa.

Gli obiettivi raggiunti da ogni alunno vengono comunicati alle famiglie al termine di ogni quadrimestre tramite la scheda di valutazione. Ogni anno il CdD fissa la modalità per informare le famiglie circa le carenze presenti nella preparazione degli alunni indicando anche modalità di recupero.

Docenti

Non più una maestra unica ma una squadra.

Gli insegnanti delle medie

Orario

Calendario e scansione delle lezioni

Ampliamento offerta formativa


Attività extracurricolari


Laboratorio di recitazione

in italiano o in lingua

Laboratorio di creatività

con la prof. di arte

Potenziamento di Ed. fisica

detto “corso multisport"

Introduzione al latino

per le III medie

Potenziamento di matematica

per le III medie

Certificazione di inglese KET

Certificazione di francese

Certificazione di spagnolo


[MODELLO PER L’ESERCIZIO DEI DIRITTI IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI]


Istituto Maria Consolatrice - Milano - p.iva 01798650154 - Ver. 1.0 - Copyright © 2016 Istituto Maria Consolatrice - Milano -

Cookies policyPrivacy policy